7 consigli per migliorare la salute del tuo intestino a partire da oggi!

Lo sappiamo, è sempre la solita storia.

Ti alzi la mattina e sai già che dovrai prestare molta attenzione al cibo che mangi, allo stress che accumuli e agli impegni che prendi.

Tutto in funzione dei tuoi problemi intestinali che non sai mai come gestire e come affrontare.

Ti rivedi in queste parole? Nulla di strano.

Secondo gli ultimi studi scientifici, ben 7 italiani su 10 soffrono o hanno sofferto di almeno un problema digestivo nel corso della loro vita.

Parliamo di disturbi come l’intestino irritabile, gonfiore addominale, cattiva digestione, stitichezza o diarrea, intolleranze e allergie alimentari.

Queste patologie, a loro volta, possono portare a cambiamenti di umore, a livelli di energia bassi e sfiducia in sé stessi.

Le conseguenze? Sentimenti di insicurezza, sfiducia nel proprio corpo o nelle proprie scelte e ostacoli nelle relazioni interpersonali.

Ancor più, molti problemi intestinali sono tuttora misteriosi e non ben compresi, persino dal proprio medico di fiducia.

Se tutto questo ti sembra familiare, sei nel posto giusto!

Gli esperti scientifici di Neobilive hanno sviluppato per te 7 semplici consigli pratici che potrai applicare da subito per migliorare la tua saluta digestiva.

Dai, iniziamo!

1) Evita i cibi ultra-processati

I cibi ultra-processati sono preparazioni industriali con cinque o più ingredienti che non vengono utilizzati abitualmente in cucina.

Gli esempi più classici sono le bevande zuccherate e gassate, prodotti da forno preconfezionati, caramelle, patatine fritte, creme spalmabili, hamburger o crocchette di pollo (che un pollo intero non l’hanno mai visto) etc.

Insomma, tutti prodotti che abbondano negli scaffali dei nostri supermercati di fiducia.

Secondo uno studio dell’Università di Cambridge del 2018, addirittura il 26% delle calorie medie in Europa proviene da cibi ultra-processati.

Allarmante, se consideriamo che questi generi alimentari aumentano le probabilità di malattie cardiovascolari, obesità, diabete di tipo 2, problemi intestinali e persino tumore.

La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità incita a una drastica riduzione nel consumo, al fine di tutelare la salute del nostro organismo e prevenire l’insorgere di patologie digestive gravi.

Cosa aspetti allora?

La prossima volta che fai la spesa controlla che gli alimenti che aggiungi al tuo carrello non siano processati industrialmente.

2) Assumi validi probiotici e prebiotici: Vitalongum

L’aggiunta di un valido integratore probiotico e prebiotico alla tua dieta può essere un’ottima soluzione per migliorare la tua salute intestinale.

I prebiotici forniscono nutrimento inteso essenziale per promuovere la crescita di batteri benefici nell’intestino, mentre i probiotici sono batteri buoni che mantengono in equilibrio la tua flora intestinale.

Come sicuramente ti sarai accorto/a anche tu, non tutti gli integratori probiotici presenti sul mercato italiano sono di alta qualità o apportano effettivamente dei benefici.

Proprio per questo noi di Neobilive abbiamo creato, dopo 6 anni di ricerche italiane, l’unico probiotico giornaliero elaborato con una miscela sinergica di Bifidobatteri, prebiotici FOS, Zinco e Selenio per il perfetto equilibrio intestinale e il potenziamento del tuo sistema immunitario.

Non è il solito probiotico: la sua efficacia è 5 volte superiore rispetto ai comuni probiotici in commercio, grazie al brevetto della microincapsulazione che permette ai Bifidobatteri di superare la barriera acida dello stomaco per arrivare vivi e vitali nel tuo intestino.

Inoltre, il brevetto Allergen Free lo rende adatto davvero a chiunque, anche a celiaci e intolleranti al lattosio.

Non siamo solo noi a confermare la sua validità, ma anche le oltre 500 recensioni positive di coloro che hanno già iniziato il percorso con Vitalongum. Dacci un occhio!

Clicca qui per iniziare anche tu!

Ora con il 40% di sconto (20+20%) sul primo acquisto con il codice NEOBILIVE40 sul pack da 4 da applicare sul carrello!

3) Mastica il cibo…32 volte!

Non siamo impazziti.

Al contrario di quanto si possa comunemente pensare la digestione non inizia dallo stomaco, bensì dalla tua bocca con la masticazione.

Masticare poco (e male) il cibo può contribuire a bruciore di stomaco, reflusso acido, aumento di gas e gonfiore, crampi, irritabilità intestinale e alla stitichezza.

Che fare allora?

Proprio quello che ti suggerivamo nel titolo di questo paragrafo! Masticare ogni boccone 32 volte sembra essere infatti il numero medio di masticazioni utili a migliorare il tuo processo digestivo.

Ovviamente, alimenti che sono più difficili da masticare, come bistecche e noci, possono richiedere fino a 40 masticazioni.

Al contrario, alimenti come l’anguria, richiedono invece un minor numero di masticazioni per essere scomposti, da 10 a 15.

Al prossimo pasto prova dunque a contare quante masticazioni fai prima di mandare giù un boccone.

Sono inferiori a 25? Allora inizia a masticare lentamente contando fino a 32 volte. Una volta che il morso ha perso tutta la consistenza, potrai deglutire.

Un piccolo accorgimento, per un grande risultato 😉

USUFRUISCI DEL 40% di sconto DI BENVENUTO sul probiotico vitalongum!

USUFRUISCI DEl 40% di sconto DI BENVENUTO sul probiotico vitalongum

4) Diminuisci lo stress: prova con la meditazione!

Lo stress influisce negativamente su molti aspetti della nostra salute, inclusa la salute fisica, mentale e persino intestinale.

Cosa significa tutto ciò?

Semplice: se ti senti stressato/a, probabilmente anche i tuoi batteri intestinali ne potranno risentire.

Questo dipende dall’asse intestino-cervello, ovvero una connessione bidirezionale tra questi due importanti organi.

Cerca quindi di alleviare lo stress evitando situazioni inutilmente impegnative e prova alcune tecniche anti-stress come:

• praticare esercizi di respirazione e meditazione
camminare
• passare del tempo con amici o familiari
• diffondere oli essenziali
• diminuire l’assunzione di caffeina
• iniziare con lo yoga
• avere la compagnia di un animale domestico

Fidati di noi e della scienza!

Abbassare il tuo livello di stress ti farà sentire decisamente meglio a livello digestivo.

Provare per credere!

5) Dormi a sufficienza

Dentro di te esiste un “timer” naturale noto come ritmo circadiano, conosciuto da molti anche come “orologio biologico”.

Funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e determina funzioni importanti come la digestione e il sonno.

Anche i tuoi batteri intestinali seguono il medesimo programma.

Non dormire abbastanza può quindi avere un forte impatto sulla tua digestione e sul tuo microbiota (ovvero l’insieme dei microrganismi che coabitano il nostro corpo).

Ecco allora per te dei suggerimenti per dormire meglio la notte:

Vai a letto più o meno alla stessa ora ogni sera
Evita gli schermi del cellulare o usa la modalità notturna fino a un’ora prima di andare a letto
Imposta una routine del sonno per svegliarti e dormire a orari regolari
Mantieni la tua stanza fredda e usa tende oscuranti

6) Rimani idratato

È stato dimostrato che bere molta acqua ha un effetto benefico sul rivestimento della mucosa intestinale, nonché sull’equilibrio dei batteri buoni nel tuo intestino.

Rimanere idratati è dunque un modo semplice per promuovere una digestione sana e regolare, anche se spesso pensiamo di bere abbastanza.

E tu? Arrivi a circa 2 litri al giorno?

Prova a tenerne conto da domani e, se proprio non riesci a bere tanta acqua durante la giornata, aiutati anche con the e tisane.

7) Affidati sempre ad ottimi specialisti

L’ultimo e più importante consiglio che vogliamo lasciarti riguarda il tuo approccio nei confronti dei problemi intestinali e digestivi.

Quante volte hai detto “il mio medico dice che non ho niente”, oppure ti sei sentito/a dire “è solo un po’ di stress”, o ancora “dobbiamo fare ulteriori indagini, ma non c’è nulla”?

Se ti rivedi in questa situazione, ricorda di non sottovalutare mai possibili campanelli di allarme e sappi che quello di affidarsi a mani (davvero) esperte è un suggerimento forte che arriva da tutto il Team scientifico di Neobilive.

La complessità di questo argomento richiede il consulto di esperti sul campo e di board scientifici di alto livello che si occupano dell’argomento. Proprio come in Neobilive.

Se hai necessità di ulteriori chiarimenti e vorresti porci domande sul tuo caso specifico, non esitare a scriverci alla nostra assistenza scientifica.

Ti basta cliccare sul pulsante “Serve aiuto? che trovi in basso a destra del tuo schermo o scriverci a info@neobilive.it

Saremo più che felici di aiutarti!

Bene, per oggi abbiamo finito!

Speriamo davvero che questi 7 consigli ti siano stati utili, con la speranza di averti dato validi stimoli per iniziare a migliorare la tua salute intestinale a partire da oggi!

Seguici sulla nostra pagina Instagram per rimanere aggiornato/a e per avere sempre altri piccoli tips!

Alla prossima lezione! 😉

USUFRUISCI DEL 40% di sconto DI BENVENUTO sul probiotico vitalongum!

USUFRUISCI DEl 40% di sconto DI BENVENUTO sul probiotico vitalongum

Unisciti ai +5000 clienti soddisfatti

⭐⭐⭐⭐⭐

Fabiano
5/5

Fin da piccolo, ho sempre sofferto di intestino irritabile, alternando periodi lunghissimi di stipsi a brevi periodi di diarrea, oltre ad avere sempre l'addome pieno d'aria che mi accentuava i problemi di reflusso e gastrite.
Ho acquistato Vitalongum con qualche dubbio e molte speranze.
Devo dire che dopo già 4 settimane di trattamento ho notato un cambiamento notevole, e ho risolto una stipsi ostinata che durava da almeno 5 mesi. Continuerò di sicuro ad acquistarlo, per ora ha risolto tanti miei problemi

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

16 ore fa
Silvia
5/5

Dopo solo 12 giorni di utilizzo ho notato già dei cambiamenti radicali: il gonfiore addominale e metorismo si sono ridotti tantissimo, ora sono episodi rari mentre prima erano la quotidianità. Sto davvero meglio e non mi era mai successo con nessun altro probiotico (e ne ho provati diversi avendo costanti problemi intestinali). Sono davvero soddisfatta e mi sento davvero di consigliarli! Inoltre il supporto via whatsapp è super rapido, Lorenzo è stato sempre veloce ed esauriente nelle risposte e anche di questo sono molto felice.

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

4 giorni fa
Patrizia
5/5

Un prodotto che cambia la vita! Soffro di colon irritabile da sempre, ho provato di tutto e finalmente, dopo anni, ho trovato quello giusto!
Non aspettatevi di certo che il vostro addome si appiattisca come una tavola da surf...piuttosto non avrete più quella fastidiosa sensazione di pesantezza, gonfiore eccessivo ecc, ecc...tipici di questa sindrome.
Ha un gradevolissimo profumo di vaniglia e un gusto molto delicato...
Ho iniziato con due confezioni per 28 giorni ma quando ho visti i primi risultati non ho esitato ad acquistare la scorta per evitare di rimanere scoperta per qualche giorno...
Il servizio assistenza è impeccabile...un operatore risponde sempre nel giro di pochissimo tempo e da qualunque parte provenga il messaggio...che sia whatsapp, Instagram, Facebook...
Tutto davvero sorprendente!!!
Grazie!

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

4 giorni fa
Chiara
5/5

Vitalongum è davvero un prodotto di qualità! Oggi non ne faccio più a meno! Super consigliato!!

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

6 giorni fa
Sabina D.
5/5

Assumo vitalongum da quasi un anno per problemi di colon irritabile .....non potrei più vivere senza...Siete unici !!! Grazie 🙏❤️

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

2 settimane fa
Emanuela B.
5/5

Ho iniziato il mio percorso da poco più di 6 mesi e ho riscontrato sin da subito grandi benefici per il mio intestino irritabile. Unito ad un regime alimentare attento, mi aiuta contro crampi e gonfiore addominale.
Recentemente l'ho testato anche in viaggio, per la prima volta non ho avuto problemi, ho preservato la regolarità dal primo all'ultimo giorno.

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

2 settimane fa
Alessandra Bonoli
5/5

Ho iniziato il percorso con Vitalongum per curare un problema di disbiosi dell'intestino con gonfiore e dolore associato ad un alimentazione corretta fa davvero miracoli.. avendo sempre avuto problemi seri di stitichezza e intolleranza al lattosio ho provato tantissime opzioni e trattamenti ma con Vitalongum ho trovato la formula giusta lo prendo tutte le sere due ore dopo cena da due mesi e mezzo e al mattino vado regolamente in bagno.. TUTTI I GIORNI! Sono contentissima e non smetterò di prenderlo visto che anche il gonfiore è diminuito..

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

2 settimane fa
Alessia Pierbattista
5/5

Il migliore tra tutti i probiotici. Da quando lo assumo,facendo cicli di 2 mesi e un mese di riposo, non ho più gonfiore o problemi intestinali. Lo consiglio a tutti.

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

2 settimane fa
Carlotta
5/5

Ho cominciato da appena otto giorni Vitalongum e fin da subito ho notato un netto miglioramento. Ho sempre sofferto di stipsi, ma da quando l’ho cominciato questo problema è praticamente scomparso, il che mi pare un miracolo dato che negli anni ho provato di tutto. Inoltre il gonfiore alla pancia sta diminuendo notevolmente. Insomma, sono molto soddisfatta!

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

3 settimane fa
Sara L.
5/5

Ho saputo di Vitalongum tramite pubblicità su internet e spinta dalle ottime recensioni mi sono decisa di provare. Soffro di colon irritabile e dolicocolon da ca. 9 anni e nessun probiotico mi ha mai aiutato più di tanto, avendo appunto un colon molto delicato. Prendo Vitalongum da 6 mesi e devo dire che mi aiuta molto sia per il gonfiore, ma sopratutto nel potermi godere qualche sgarro senza avere troppi dolori. Certo il mio caso è complicato e devo seguire una dieta da un nutrizionista, però potermi godere qualche sgarro in santa pace, non ha prezzo!! I primi miglioramenti però li ho notati soltanto dopo 2/3 mesi, quindi non arrendetevi e resistete!! Lo consiglio vivamente perché io non ne posso più fare a meno!!!
Grazie anche per il supporto su whatsapp, nel mio caso Katia, che per qualsiasi domanda o dubbio, mi ha sempre prontamente consigliato.

Recensione verificataRecensione verificata - visualizza l'originale

3 settimane fa
× Serve aiuto?