Come scegliere il miglior probiotico per la stitichezza

da | Lug 7, 2024

Home » Salute » Disturbi » Come scegliere il miglior probiotico per la stitichezza

Cos’è la stitichezza e come si manifesta

La stitichezza, anche detta stipsi, è una condizione che affligge circa il 20% degli adulti e che può avere un impatto pesante e significativo sulla qualità della vita quotidiana di chi ne soffre. Questa problematica si manifesta in particolare con feci dure e una ridotta frequenza delle evacuazioni, ma esistono anche molti altri sintomi fastidiosi, come ad esempio:

  • difficoltà durante l’evacuazione
  • sensazione di ostruzione
  • evacuazione incompleta
  • gonfiore addominale

Allo stesso modo, coloro che soffrono di stipsi possono sentire la necessità di ricorrere a medicinali o ausili come i clisteri per favorire l’evacuazione.

Inoltre, quando parliamo di stipsi, non va sottovalutato un aspetto importante: un accumulo eccessivo di feci può provocare un’occlusione intestinale, con il rischio di ischemia rettale. Insomma: la stitichezza non è un sintomo da sottovalutare e richiede attenzione nell’essere trattata.

A seconda dei sintomi e della durata del disturbo, è possibile distinguere tra stipsi transitoria (o acuta) e la stipsi cronica.

La stipsi transitoria può essere legata a condizioni momentanee, come gravidanza, cambiamento delle abitudini, scarsa idratazione, alimentazione non corretta, uso di alcuni farmaci o interventi chirurgici.

La stipsi cronica, invece, può essere innescata, per esempio, da condizioni come le infiammazioni intestinali, colon irritabile, malattie croniche dell’intestino, diverticolosi o diverticolite e malattie neurologiche.

I probiotici come supporto per la stitichezza o stipsi

Per trattare la stitichezza è spesso necessario agire sul proprio stile di vita, integrando della sana attività fisica giornaliera, e ottimizzare la propria alimentazione

Può quindi essere utile rimanere idratati e prediligere frutta e verdura come prugne, kiwi, pere, fichi, spinaci e altre verdure a foglia verde, ma anche legumi, cereali integrali, semi e noci.

Allo stesso modo, possono tornare utili gli integratori probiotici, utili ad arricchire la propria dieta. Esistono infatti diversi studi scientifici che dimostrano l’efficacia dei probiotici nel favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale, nonché condizione utile a contrastare la stipsi

L’assunzione regolare dei migliori probiotici per la stipsi, infatti, può aiutare a:

  • migliorare la motilità intestinale e i sintomi digestivi
  • ripristinare l’equilibrio della flora batterica intestinale
  • ridurre l’infiammazione intestinale
  • accrescere il numero dei batteri buoni all’interno dell’intestino

Vediamo ora qui sotto come scegliere i migliori probiotici per la stitichezza e il gonfiore addominale.

Probiotico Vitalongum Bustine

Probiotici per la stipsi: i criteri per sceglierli

Sul mercato esiste un’offerta variegata di probiotici e non è facile capire quale sia il miglior probiotico per la stitichezza. Affinché un integratore a base di probiotici sia efficace, comunque, lo stesso deve rispettare i seguenti standard:

  1. Avere effetti benefici: il prodotto non deve avere nessuna controindicazione all’uso umano o effetto indesiderato. Anzi, il probiotico scelto deve essere considerato sicuro per l’uomo.
  2. Il prodotto deve essere microincapsulato: secondo le direttive del Ministero della Salute, i batteri devono raggiungere l’intestino vivi e vitali. I probiotici, dunque, devono passare la barriera gastrica dello stomaco, per poi giungere integri fino all’intestino, per colonizzarlo.  La tecnologia della microincapsulazione permette ai batteri di sopravvivere al passaggio gastrico per poi  arrivare vivi e vitali nel tratto intestinale.
  3. Deve essere supportato da studi scientifici e notificato al Ministero della Salute: l’integratore probiotico deve essere basato su ricerche scientifiche che ne dimostrino l’origine, l’efficacia e la sicurezza. Inoltre, deve essere notificato al Ministero della Salute per garantire che rispetti le normative vigenti e sia sottoposto a controlli di qualità rigorosi.
  4. Ogni dose deve contenere almeno un miliardo di microrganismi: la quantità minima di probiotici che deve essere presente in un integratore probiotico è di 1.000.000.000 di cellule vive per ogni ceppo di batteri presente.  Per questo motivo è necessario che il prodotto contenga una quantità pari o superiore per essere efficace. Ricorda inoltre che ogni ceppo deve avere la sua sigla identificativa (es. B.longum DLBL 11 – DSM 25673).
  5. Devono contenere prebiotici: i prebiotici sono sostanze che favoriscono la crescita dei batteri buoni nell’intestino migliorandone l’attività e l’efficacia.  

Il probiotico Vitalongum è un integratore che rispetta questi standard ed è quindi efficace nel favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale. Per questo, possiamo considerarlo un ottimo alleato contro la stitichezza.

Vitalongum contiene infatti 3 ceppi unici e specifici di Bifidobacterium longum, prebiotici FOS, zinco e selenio. I batteri probiotici di Vitalongum sono inoltre microincapsulati per garantire che tutti i batteri buoni superino la barriera gastrica e raggiungano l’intestino vivi e vitali. 

Questa speciale tecnologia rende Vitalongum 5 volte più efficace rispetto agli integratori non microincapsulati.

Infine, lo zinco e il selenio contenuti in Vitalongum contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Vitalongum è il nostro miglior probiotico contro la stipsi e può migliorare la motilità del tuo intestino, attraverso il riequilibrio della flora batterica intestinale. Per iniziare a ripristinare la tua regolarità intestinale, scegli il probiotico Vitalongum!

Il probiotico scelto da 30mila persone come te

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ 4,8/5 (+700 RECENSIONI)

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
4,8/5 (+700 RECENSIONI)

Se stipsi, gonfiore, colon irritabile, infiammazioni o diarrea ti accompagnano da sempre, l’integratore Vitalongum fa per te! Il nostro probiotico giornaliero favorisce da anni il riequilibrio della flora batterica intestinale di migliaia di persone, in modo 100% sicuro e naturale.

FINO AL 30% DI SCONTO + SPEDIZIONE GRATUITA

× Serve aiuto?