Intestino cieco: cos’è, dove si trova e a cosa serve 

da | Apr 12, 2024

Home » Salute » Intestino cieco: cos’è, dove si trova e a cosa serve 

L’intestino cieco potrebbe non essere la prima cosa che ci viene in mente quando pensiamo alla nostra salute digestiva. Tuttavia, questo tratto svolge un ruolo fondamentale nel complesso sistema digestivo, essendo un delicato passaggio tra l’intestino tenue e l’intestino crasso. Cerchiamo dunque di conoscerlo meglio, partendo dalla sua essenza, ovvero cos’è effettivamente, per proseguire con la sua esatta posizione all’interno del nostro addome, fino ad approfondire le sue importanti funzioni per il nostro organismo. 

Cos’è l’intestino cieco

L’intestino cieco è la prima sezione dell’intestino crasso, situata all’inizio del tratto digestivo inferiore. Si chiama “cieco” per la sua forma a sacco chiuso da un’estremità, come se fosse appunto un vicolo cieco per il cibo che transita nel nostro apparato digerente. Ha una funzione importante nel processo di digestione, agendo come un ponte tra l’intestino tenue, da cui riceve il materiale semidigerito, e il colon, dove il processo di digestione continua.

Dove si trova l’intestino cieco

Situato nella parte inferiore destra dell’addome, l’intestino cieco occupa una posizione chiave come punto di transizione tra l’intestino tenue e l’intestino crasso. Per localizzarlo più precisamente, bisogna immaginare una linea orizzontale che corre appena sotto l’ombelico e una verticale che sale dal lato destro dell’inguine; l’intestino cieco si trova proprio dove queste due linee si incontrano. La sua posizione può variare leggermente da persona a persona a causa delle differenze nella lunghezza dell’intestino o di altre condizioni fisiologiche, ma generalmente si trova in questa area. 

A cosa serve l’intestino cieco

L’intestino cieco svolge diversi ruoli fondamentali nel nostro sistema digestivo, tra cui:

  • Transizione: l’intestino cieco serve come punto di transizione tra l’intestino tenue e il colon, permettendo il passaggio del materiale digerito. Questa funzione di passaggio è fondamentale per garantire che il processo digestivo proceda in modo fluido e senza intoppi, consentendo al cibo di avanzare nel tratto digestivo.
  • Assorbimento: anche l’intestino cieco contribuisce all’assorbimento di liquidi e sali minerali. Anche se l’intestino tenue è il principale sito di assorbimento dei nutrienti, l’intestino cieco gioca un ruolo cruciale nel recuperare ulteriori nutrienti e liquidi dal materiale digerito, ottimizzando l’efficienza del processo digestivo.
  • Digestione: proprio nell’intestino cieco iniziano i processi di fermentazione delle fibre alimentari, grazie alla presenza di batteri buoni, tra cui i Bifidobatteri. Questa fermentazione è vitale per la produzione di alcune vitamine e per la formazione delle feci.
  • Protezione: l’intestino cieco ospita una ricca flora batterica intestinale che aiuta a proteggere l’organismo da infezioni e sostiene il sistema immunitario.

In sostanza, l’intestino cieco è molto più di un semplice passaggio nel nostro sistema digestivo. Questo tratto, come visto, gioca un ruolo importante nell’assorbimento, nella digestione e nella protezione del corpo, lavorando in silenzio ma in maniera efficace per mantenere la nostra salute digestiva e non solo. Questo è particolarmente vero in presenza di una flora batterica intestinale sana ed equilibrata, nonché condizione necessaria affinché l’intestino cieco riesca a lavorare nel modo ottimale.

In questo senso, l’assunzione di validi probiotici microincapsulati come quelli presenti in Vitalongum può contribuire a mantenere il giusto equilibrio intestinale e supportare la salute dell’intestino cieco. Vitalongum, infatti, contiene prebiotici FOS, zinco, selenio e 3 ceppi di Bifidobacterium longum microincapsulati, capaci di raggiungere l’intestino vivi ed attivi.

Prova ora Vitalongum, il probiotico giornaliero adatto per un’assunzione continuativa che, ad oggi, ha già aiutato più di 30mila persone!

Il probiotico scelto da 30mila persone come te

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ 4,8/5 (+700 RECENSIONI)

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
4,8/5 (+700 RECENSIONI)

Se stipsi, gonfiore, colon irritabile, infiammazioni o diarrea ti accompagnano da sempre, l’integratore Vitalongum fa per te! Il nostro probiotico giornaliero favorisce da anni il riequilibrio della flora batterica intestinale di migliaia di persone, in modo 100% sicuro e naturale.

FINO AL 30% DI SCONTO + SPEDIZIONE GRATUITA

× Serve aiuto?